Mauro Ravelli



Mauro Ravelli, pianista con una speciale predilezione per l’insegnamento musicale di base, da più di trent’anni tiene corsi di musica rivolti a persone di ogni età.

Dopo la laurea in pianoforte si è formata in ambito didattico con i più insigni esperti della pedagogia musicale internazionale (Luisa Di Segni Jaffè, Giovanni Piazza, Ava Husain Loiacono, Brunella Clerici, Christiane Montandon, Christian Hamouy) e la sua attuale professione comprende sia il concertismo sia l’attività di educazione all’espressione musicale rivolta ai bambini.

Collabora con scuole di ogni ordine e grado, con biblioteche e centri culturali; svolge, inoltre, attività di formazione e aggiornamento per educatori e insegnanti.

A Cislago, dove risiede, coordina il “Progetto Mikrokosmos”, una scuola di musica aperta a tutti, con più di trecento allievi da zero a cent’anni, ai quali la musica viene proposta in tutte le sue declinazioni di genere, stile, strumento, attraverso lezioni individuali, laboratori di musica di insieme, cori e orchestre.

In questa “impresa” si avvale della collaborazione di altri quindici musicisti con i quali condivide la prerogativa  sociale e aggregativa della pratica musicale.

Oltre all’impegno didattico, svolge un’intensa attività concertistica, soprattutto in duo con la pianista Antonella Moretti: conosciutisi nel 1989, accomunati dalla passione per la musica da camera, si dedicano sia al pianoforte a quattro mani sia ai due pianoforti. La loro ricerca musicale comprende, oltre ai classici, autori  poco frequentati nei normali programmi concertistici e autori contemporanei, includendo prime esecuzioni assolute (Paolo Castaldi, Giorgio Colombo Taccani, Massimo Graziato, Carlo Galante, Luis de Pablo, Maura Capuzzo, Federico Biscione, Massimiliano Viel, Vinko Globokar) ed esperienze artistiche interdisciplinari, in cui la musica si associa e interagisce con altre forme di espressione (poesia, teatro, arti visive, cinema, video).

Si sono formati e perfezionati con illustri maestri, tra cui Leonardo Leonardi, il Duo pianistico Chiaralberta Pastorelli ed Eli Perrotta, Bruno Canino, Marian Mika e  Jean Pierre Armengaud. Hanno, inoltre, approfondito le prassi esecutive settecentesche con Emilia Fadini, il repertorio moderno e contemporaneo con Bernard Wambach e Renato Rivolta, la pratica improvvisativa sotto la guida di Christiane Montandon, Vinko Globokar e Misha Mengelberg.  

lI Duo ha al proprio attivo numerosi concerti in Italia e all’estero, con lusinghieri apprezzamenti di critica e di pubblico. Ha inciso, per l’etichetta “La Bottega Discantica”, l’opera omnia per duo pianistico del compositore milanese Paolo Castaldi e si accinge a completare la registrazione dell’integrale per due pianoforti di Luis de Pablo, uno dei massimi compositori spagnoli viventi. Tra i precedenti lavori discografici, spiccano un’incisione monografica dedicata al compositore Jean Françaix, che  la rivista MUSICA del mese di Febbraio 2013 ha segnalato tra i migliori cd e la pubblicazione di “Storie di fantasmi”, melologo scritto appositamente per il duo dal compositore Carlo Galante ed eseguito con grande successo in numerosi festival in tutta Italia.  

Mauro Ravelli è, inoltre, direttore artistico dell’Associazione Culturale “Ricercare”.

2017-06-29T08:26:19+00:00